Categoria: ARTICOLI IN EVIDENZA

—> Il Global Mental Health Summit che si terrà a Roma il 13 e 14 ottobre prossimi (Programma) è una grande occasione per riportare al centro, in una cornice istituzionale mondiale, l’approccio italiano alla Salute Mentale di Comunità e l’impegno contro ogni dispositivo organizzativo e pratica di violazione dei diritti umani, di esclusione e di internamento. —> Questo approccio ha portato più di quarant’anni fa in Italia all’abolizione dell’internamento negli ospedali psichiatrici – avviando un percorso di liberazione, durato vent’anni, per la loro chiusura definitiva – e all’apertura di servizi di salute mentale di comunità, ha restituito cittadinanza alle persone con disturbo mentale e dignitàLeggi altro →

Il Programma delle giornate di Romens IL FESTIVAL A fronte del disagio mentale, amplificato con la pandemia, permangono lo stigma e il pregiudizio nei confronti delle persone con disturbi psichici, con una crescente difficoltà a chiedere aiuto e ad accedere ai servizi. RO.MENS vuole essere un Festival di promozione e di prevenzione diffusa della salute mentale, per abbattere i muri del pregiudizio e per favorire atteggiamenti di accettazione. Vuole permettere ai cittadini, ed in particolare ai giovani, di facilitare i processi di inclusione e di combattere il pregiudizio e lo stigma nei confronti delle persone con grave disagio mentale, anche consentendo di conoscere i serviziLeggi altro →

Per definire l’Impresa Sociale bisogna articolare la parola impresa e la parola sociale. Per impresa si intende una intrapresa collettiva, una mobilitazione per affermare il primato del sociale. Il sociale, invece, va inteso come l’abilitazione di tutti e di tutte a vivere pienamente la vita che vogliono vivere. Quali sono i soggetti che insieme devono intraprendere per questo sociale? Possiamo partire dall’articolo 3 della Costituzione, che è più di altri l’articolo dell’Impresa Sociale. L’articolo 3 non mette al centro il tema della sussidiarietà, ma individua nello Stato e nella Repubblica insieme i soggetti di questa intrapresa: lo Stato, con le sue articolazioni organizzate nel pubblico,Leggi altro →

𝙁𝙤𝙡𝙡𝙞𝙚 𝘿’𝙀𝙨𝙩𝙖𝙩𝙚   𝑒𝑑𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 2022 – 𝐸𝑞𝑢𝑖𝑛𝑜𝑧𝑖𝑜 𝐷’𝐴𝑢𝑡𝑢𝑛𝑛𝑜  Dopo il fermo della pandemia, torna un festival tanto atteso e tanto sentito, che nasce dalla follia di voler trasformare il manicomio di Collemaggio da luogo dimenticato e segregante a piazza della città. 𝗜𝗹 𝟮𝟭 𝗦𝗲𝘁𝘁𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝗮 𝗣𝗶𝗮𝘇𝘇𝗮 𝗗’𝗔𝗿𝘁𝗶: vedi su FB Ore 18.00: Presentazione libro “Malacarne” di Annacarla Valeriano con Reading;  Dalle ore 20.00: Aperitivo musicale con Bussola rotta & Sativa. 𝗜𝗹 𝟮𝟮 𝗦𝗲𝘁𝘁𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟮 𝗮 𝗖𝗼𝗹𝗹𝗲𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼: vedi su FB Dalle 16.00: dibattiti sulla salute mentale e Collemaggio; 22 settembre LA LOCANDINA  Alle 20.00: Aperitivo sociale e duo acustico piano e voce di Diana e Miriana;  ALeggi altro →

Dal 1 gennaio al 15 agosto 2022 si sono registrati 52 suicidi di persone detenute. Se questo andamento venisse confermatoa fine anno si arriverebbe a 83 suicidi.  La Relazione al Parlamento 2022 del Garante Nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, apag. 46 riporta la Tabella 2.1.25 – Tasso di incidenza dei suicidi sulla presenza media della popolazionedetenuta – Serie storica anni 2012-2021[1]. Anno Presenza media popolazione detenuta Numero suicidi Tasso per 1000 2012 66.449 57 0,86 2013 65.070 42 0,65 2014 57.019 43 0,75 2015 52.966 39 0,74 2016 53.984 40 0,74 2017 56.946 50 0,88 2018 58.872 64 1,10 2019 60.610Leggi altro →

“Tre scariche di taser non sono bastate per fermarlo e alla fine i poliziotti hanno dovuto sparare a un paziente psichiatrico di 31 anni che aveva dato in escandescenze … “tre colpi con la pistola di ordinanza, due dei quali hanno centrato il giovane sotto una spalla e a una gamba, mentre il terzo proiettile è andato a vuoto”. Questa la notizia pubblicata sui giornali qualche giorno fa. È quindi intervenuto il 118 per prestare le cure e effettuare il Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO). Abbiamo dichiarato più volte che il TSO non è un “mandato di arresto”: è l’estrema misura che la legge prevede a tutela del paziente nel momento diLeggi altro →

Il Capo del DAP Carlo Renoldi, di fronte al drammatico aumento dei suicidi da parte di persone detenute avvenuto quest’anno, ha emanato la Circolare 8 agosto 2022: “Iniziative per un intervento continuo in materia di prevenzione delle condotte suicidiarie delle persone detenute”. La Circolare è indirizzata Ai Provveditori Regionali dell’Amministrazione Penitenziaria e Ai Direttori degli Istituti Penitenziari La Circolare 8 agosto 2022 Premessa L’aumento, nel corrente anno, dei decessi per suicidio rispetto allo stesso periodo dell’anno passato, le conseguenti analisi svolte da questo Dipartimento e, non da ultimo, le riflessioni condivise con i Provveditori e con le diverse Direzioni sul territorio, rendono necessario rafforzare le iniziative attuate,Leggi altro →

Il Ministero della Salute italiano e l’Ufficio regionale dell’OMS per l’Europa hanno lanciato congiuntamente l’iniziativa Italian Health Equity Status Report (‎HSRi)‎ “Healthy Prosperous Lives for All in Italy” nel marzo 2020. L’iniziativa è un progetto di collaborazione che coinvolge molteplici partner italiani e internazionali istituzioni, con l’obiettivo principale di supportare i decisori politici nazionali e regionali a dare la priorità agli investimenti per affrontare gli attuali divari di salute e benessere e per creare le condizioni per consentire a tutte le persone che vivono in Italia di condurre una vita sana e prospera. Questo rapporto presenta i risultati del lavoro a livello nazionale nell’ambito delLeggi altro →

Lettera aperta dell’Alleanza per la Riforma delle Cure Primarie in Italia  e di una serie di Associazioni (tra cui il Coordinamento Nazionale per la Salute Mentale), ai Segretari-Presidenti delle Forze Politiche Italiane. L’imminente pubblicazione dei programmi elettorali ci ha indotto a sottoporLe il documento allegato come contributo alla proposta programmatica che la forza politica da Lei rappresentata si appresta a presentare agli elettori. Riteniamo che la Sanità Pubblica nell’ambito di un’idea di salute come progetto sociale trasversale stia a cuore a tutti e riteniamo strategico l’intervento riformatore per potenziare i Servizi Sanitari Territoriali ed in particolare il riordino delle Cure Primarie, con al centro la Casa della Comunità quale luogoLeggi altro →

—————————————————————————————————————————————– discussione pubblica con la Rete SWT: Benedetto Saraceno, Elena Rubatto, Franco Rotelli, Emmanuele Pavolini, Margherita Miotto, Gavino Maciocco, Marco Geddes, Giovanna Del Giudice, Nerina Dirindin,                                                                     coordina Stefano Cecconi Intervengono: Daniela Barbaresi segretaria nazionale CGIL, Ignazio Ganga segretario nazionale CISL, Domenico Proietti segretario nazionale UIL, Alessio D’Amato assessore Sanità integrazione Socio-Sanitaria Regione Lazio, Lamberto Bertolè* assessore welfare e salute Comune di Milano, Andrea Morniroli Forum Disuguaglianze Diversità, don Virginio Colmegna ass. Prima la Comunità, Flavio Lotti Marcia Perugia-Assisi, Gisella Trincas Unasam – Coordinamento salute mentale, Fulvio Lonati Alleanza per la riforma delle cure primarie                                                                                                *in attesaLeggi altro →