Categoria: NEWS

La morte di una giovanissima paziente nel corso di un incendio nel reparto di psichiatria dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo è una tragedia terribile su cui va fatta piena luce. In primo luogo per chiarire se la paziente, una ragazza di soli 20 anni, fosse in stato di contenzione meccanica al momento dell’incendio. Si legge infatti nel comunicato diramato dall’ Ospedale di Bergamo “La paziente deceduta era stata bloccata pochi istanti prima dell’incendio a causa di un forte stato di agitazione dall’equipe del reparto”. Fermo restando che spetta alla magistratura chiarire la dinamica dei fatti, se fosse confermato che la giovane era legata al letto alLeggi altro →

Venerdì 26 luglio, alle ore 9,00, presso la REMS di Naso (ME), a completamento di un piano terapeutico-riabilitativo individuale, un giovane paziente internato, in misura di sicurezza definitiva, raggiungerà l’ambito traguardo della Laurea in Ingegneria informatica con il Politecnico di Milano. Data la particolare condizione della persona, la struttura ha predisposto, in collaborazione con il Politecnico di Milano, che la discussione della tesi di laurea avvenga in modalità telematica (SKYPE). Il coordinatore della Rems (lo psichiatra Giuseppe De Luca) sarà membro della Commissione di Laurea. Si tratta di un caso praticamente unico in Italia, in ambiente psichiatrico detentivo. la notizia su Web la notizia suLeggi altro →

Buone pratiche e Servizi: promozione dei diritti umani e recovery nella salute mentale L’incontro è organizzato dal Centro collaboratore dell’OMS per la ricerca e la formazione in salute mentale ASUI Trieste con l’Organizzazione mondiale della sanità e presenterà il programma WHO QualityRights, la sua attuazione in Europa e nel mondo, nonché la nuova iniziativa dell’OMS per identificare esempi di buone pratiche basate sulla comunità servizi che rispettano i diritti e promuovono il recupero. … leggi tutto su http://www.triestementalhealth.org/Leggi altro →