Categoria: DOCUMENTI – APPROFONDIMENTI

La popolazione detenuta della Regione europea dell’OMS è composta da oltre un milione e mezzo di persone e la loro salute è più vulnerabile di quella della popolazione generale. Secondo l’OMS Europa le politiche sanitarie delle prigioni dovrebbero prendere in considerazione più aspetti rispetto al passato, quando l’attenzione era mirata soprattutto alla prevenzione di malattie infettive e incidenti. Il report “Addressing the NCD burden in prisons in the WHO European Region: interventions and policy options”, pubblicato a maggio 2022, fornisce una panoramica sulle disuguaglianze di salute della popolazione che vive nelle carceri della Regione europea dell’OMS. Il report fornisce anche una nuova visione sui fattori di rischioLeggi altro →

Con il Decreto Direttoriale numero 98 del 9 maggio 2022, gli uffici del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando hanno assegnato ai vari Ambiti territoriali sociali in Italia le risorse economiche, legate al PNRR, al fine di favorire attività di inclusione sociale per soggetti fragili e vulnerabili, come famiglie e bambini, anziani non autosufficienti, disabili e persone senza dimora. Nel complesso, agli Ambiti territoriali sociali (ATS) e per essi, ai singoli Comuni e agli Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali sono stati assegnati oltre 1.250 milioni di euro. Ndr: Numerosi Progetti degli ATS non sono stati ammessi immediatamente al finanziamento ma sono stati comunque giudicati “idonei” e quindi potranno essere finanziati successivamente, anche conLeggi altro →

Pubblicato dal Ministero della Salute il Rapporto salute mentale: analisi dei dati del Sistema Informativo per la Salute Mentale (SISM). Anno 2020. IL COMMENTO DEL COORDINAMENTO NAZIONALE SALUTE MENTALE Il Rapporto Salute Mentale si basa su dati riferiti al 2020, l’anno in cui i sistemi sanitari e sociali hanno dovuto far fronte alla minaccia senza precedenti costituita dalla pandemia da Covid-19. I dati più significativi sembrano essere quelli riferiti ai seguenti ambiti: RISORSE: Perdura un sottofinanzianento per la salute mentale, nell’ambito di risorse peraltro ancora insufficienti destinate al Fondo Sanitario Nazionale (FSN). Ciò è rappresentato dalla sostanziale stabilità del costo pro-capite e della percentuale delLeggi altro →

È mancata l’Intesa Stato Regioni sul Decreto, del Ministero della Salute di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, previsto dal PNRR M6 C1 quale Riforma per lo sviluppo dell’Assistenza Territoriale nel SSN. Qui il testo che esprime la mancata Intesa 21.4.2022 Il contrasto, sollevato in specie dalla Regione Campania (vedi Comunicato regioni.it), riguarda la copertura finanziaria, per il funzionamento dei servizi e per le assunzioni di personale, giudicata insufficiente. Per approfondire vedi la tabella che mette a confronto le proposte per l’Intesa delle Regioni con quelle del Governo. Qui il testo proposto dal Governo composto da tre parti: Lo schema di Decreto Ministeriale (Salute e MEF) con 4 articoli LaLeggi altro →

Il manuale Pratiche per una salute mentale di genere è stato edito per conto dell’Associazione culturale di volontariato di donne “Luna e l’Altra”, per i tipi della Casa Editrice Vita Activa, che è uno dei progetti fondanti della Casa Internazionale delle Donne di Trieste: esso costituisce uno degli ultimi titoli usciti nel Catalogo, e precisamente nella Collana Gemme.  Si tratta di un lavoro, frutto di una ricerca e di una scrittura collettiva, che è stato curato, durante il suo percorso di work in progress, in particolare dalla medico psichiatra Valentina Botter e dalla Referente del progetto di medicina di genere operante nel Dipartimento di Salute Mentale di TriesteLeggi altro →

Anche se nel nostro Paese, a differenza di altri Stati europei, i manicomi sono stati chiusi, la questione psichiatrica non è ancora risolta. Essere paziente psichiatrico significa essere un malato diverso dagli altri, e con meno diritti. di MELISSA AGLIETTI  Foto via Getty Anche se i manicomi non esistono più, la mentalità manicomiale sopravvive dentro e fuori i reparti psichiatrici. Un malinteso che deriva dalla convinzione che la psichiatria sia soprattutto controllo. Il risultato sono migliaia di contenzioni all’anno, che spesso rimangono sommerse, perché nel nostro Paese non esiste ancora un sistema di monitoraggio obbligatorio, nonostante i richiami del Consiglio d’Europa e i buoni propositi delLeggi altro →

Presentati, in CONFERENZA STAMPA presso la Camera dei Deputati, gli emendamenti all’articolo 32 del Decreto Energia (DL 17/2022) che finanzia l’apertura di nuove Rems (addirittura “sperimentali”) e rischia di riaprire la stagione e la logica manicomiale degli OPG. La notizia ANSA “Dl bollette: protesta deputati, tornano i manicomi giudiziari. Depositati emendamenti contro articolo 32 su Rems” LEGGI GLI EMENDENAMENTI PRESENTATI 32.8 Magi identico 32.12 32.12 Fornaro, Timbro identico 32.8 32.7 D’Elia, De Filippo 32.9 Magi 32.10 Magi LEGGI L’APPELLO RITORNANO GLI OPG? chi rivuole gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari Guarda il video della conferenza stampa con l’on. Vito De Filippo, l’on.  Cecilia D’Elia, l’on. Riccardo Magi – firmatari degli emendamenti – e gliLeggi altro →

Secondo un documento scientifico pubblicato oggi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel primo anno della pandemia di Covid-19 la prevalenza globale di ansia e depressione è aumentata del 25%. Il documento evidenzia anche chi è stato maggiormente colpito e riassume l’effetto che la pandemia ha avuto sulla disponibilità dei servizi di salute mentale e come questi siano cambiati durante la pandemia. Preoccupazioni riguardo a un potenziale aumento dei disturbi di salute mentale hanno spinto il 90% dei paesi intervistati a includere la salute mentale ed il supporto psicosociale nei loro piani di risposta al Covid-19, ma rimangono grandi lacune e preoccupazioni. “Le informazioni che abbiamo ora sull’impatto del Covid-19Leggi altro →

il video del seminario sulla pagina FB del Coordinamento nazionale Salute Mentale  Sono intervenuti per il coordinamento SM: Stefano Cecconi, Fabrizio Starace, Pietro Pellegrini, Nerina Dirindin. Quindi: Francesco Enrichens (esperto Agenas), Tommaso Maniscalco (Coordinatore Gruppo interregionale salute mentale Conferenza delle Regioni e PA), Paolo Onelli (Ministero LPS – direttore generale per la Lotta alla povertà e la programmazione sociale). Ha coordinato i lavori Maria Grazia Giannichedda Le diapo di Stefano Cecconi Le diapo di Francesco Enrichens Oltre 400 persone, direttamente o indirettamente coinvolte nella salute mentale, hanno seguito mercoledì 26 gennaio il seminario di approfondimento su “La salute mentale, il PNRR e la riforma dell’assistenza sociosanitaria territoriale”. Il report comunicato LaLeggi altro →

La Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibile il ricorso contro la legge che ha avviato il processo di superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari. Tuttavia la Corte indica chiaramente la necessità di perfezionare le legislazione in materia. Vedi il Comunicato  e la Sentenza 22/2022 della Consulta L’inammissibilità del ricorso presentato dal Tribunale di Tivoli contro la legge 81/2014, la riforma che ha avviato il faticoso e complesso processo di superamento degli OPG, è davvero una buona notizia per chi, come noi, è impegnato nel superamento della logica manicomiale e per affermare la “tutela della salute come fondamentale diritto”. La Corte segnala però la necessità di affrontare – anche con opportuniLeggi altro →