Categoria: DOCUMENTI – APPROFONDIMENTI

Pubblichiamo i materiali della Conferenza nazionale Salute Mentale: la relazione di apertura, gli interventi nelle sessioni plenarie e in quelle tematiche parallele, i report delle sei sessioni parallele, la dichiarazione conclusiva, i contributi sin qui arrivati da persone e organizzazioni. L’APPELLO CHE HA CONVOCATO LA CONFERENZA LA DICHIARAZIONE CONCLUSIVA DELLA CONFERENZA I REPORT DELLE SEI SESSIONI PARALLELE: 1 – Disuguaglianze, uniformità e risorse dei LEA: per il diritto alla salute mentale, in tutto il Paese (quali strumenti nazionali per). Relatore: Fabrizio Starace – Rapporteur: Nerina Dirindin 2 – Il lavoro del/nel Dipartimento di Salute Mentale, per un CSM regista della cura nel territorio. Relatore: AngeloLeggi altro →

Il 7 maggio 2019 una delegazione dell’ “OSSERVATORIO sul superamento degli Opg, sulle Rems PER LA SALUTE MENTALE”, composta da Stefano Cecconi e Antonella Morga, accompagnati da Luigi Marzano (CGIL BAT) e Filippo Iovine (FP CGIL Medici BAT), ha visitato la Rems di Spinazzola dell’ASL BAT (Barletta, Andria, Trani). Prima di tutto desideriamo ringraziare tutte le persone presenti nella Rems per la buona accoglienza che ci è stata riservata. Prima della visite, si è svolta una riunione con lo psichiatra responsabile della Rems Antonio Lattanzio e alcune/i operatrici e operatori delle due strutture (la Psicologa, due Terapiste della Riabilitazione, due Infermiere professionali), era presente ilLeggi altro →

Istituito, il 15 maggio 2019, il Tavolo tecnico Salute Mentale, presso il Ministero della Salute (Direzione generale della Prevenzione sanitaria). Il Tavolo, secondo l’articolo 1 comma 2 avrà il compito di: “ a)        verificare l’implementazione delle linee guida, linee di indirizzo e documenti scientifici, ivi compresi gli accordi sanciti in sede di Conferenza Stato-regioni e Conferenza unificata in attuazione del Piano di Azioni Nazionale per la Salute Mentale; b) verificare l’appropriatezza e la qualità dei percorsi di trattamento e riabilitazione erogati per i disturbi mentali c) approfondire, alla luce dei dati del Sistema Informativo Salute Mentale, l’esistenza di eventuali criticità nei Servizi territoriali ed elaborareLeggi altro →