Salute Mentale, le questioni aperte: a MAT il 17 ottobre dibattito con il coordinamento nazionale della Conferenza Salute Mentale

Il Coordinamento della Conferenza Nazionale Salute Mentale ha discusso delle questioni aperte della Salute Mentale

                                                                              IL VIDEO DELL’INCONTRO

Salute Mentale: le questioni aperte

Ricordando le raccomandazioni delle Nazioni Unite ai Governi di considerare i servizi di salute mentale parte essenziale di tutte le risposte anche al COVID-19, il Coordinamento della Conferenza Nazionale Salute Mentale ha discusso delle questioni aperte della Salute Mentale, a partire dal buon uso dei fondi europei per la ripresa, da destinare a rafforzare i servizi territoriali di comunità, a superare tutte le forme di contenzione, segregazione e interdizione che pure in questo periodo di pandemia sono aumentate. Grande attenzione anche alla salute mentale delle persone private della libertà personale, nelle Rems e ancor più nelle carceri; e più in generale al rapporto tra medicina e salute mentale.

Relatori: Stefano Cecconi, Giovanna Del Giudice, Gisella Trincas, Maria Grazia Giannichedda, Vito D’Anza, Antonello D’Elia, Antonio Esposito, Nerina Dirindin, Fabrizio Starace

Interviene: Francesca Chiavacci

pagina FaceBook

Sala Conferenze Ex Oratorio del Palazzo dei Musei, Largo Porta S. Agostino 337, Modena

Print Friendly, PDF & Email