Mese: Maggio 2019

Molti disturbi dell’età adulta sono preceduti da condizioni patologiche che si presentano durante l’infanzia e l’adolescenza. L’insufficiente attenzione ai problemi di salute mentale dei bambini e degli adolescenti è tuttora un limite per i servizi di salute mentale. I nuovi LEA prendono atto di questa situazione e gli articoli 25 e 26 affermano che “Il  Servizio sanitario nazionale garantisce ai minori con disturbi in ambito neuropsichiatrico e del neurosviluppo, la presa in carico multidisciplinare e lo svolgimento di un programma terapeutico individualizzato differenziato per intensità, complessità e durata, che include le prestazioni, anche domiciliari, mediche specialistiche, diagnostiche e terapeutiche, psicologiche e psicoterapeutiche, e riabilitative, medianteLeggi altro →

L’evento rappresenta un momento di approfondimento sulla salute mentale nella nostra Regione per individuare tematiche e proposte da portare alla Conferenza Nazionale del 14-15 giugno a Roma. L’evento è promosso dalle associazioni del Piemonte che hanno aderito alla Conferenza Nazionale: Cipes; Il Bandolo (ALMM Torino, Arcobaleno, Casa Bordino, Diapsi Torino, Insieme); Forum per il diritto alla Salute; Ass. Per Contare di Più (BI); Ass. Lotta contro la sofferenza psichica (NO); Ass. lotta contro le malattie mentali (TO); Ass. VivaMente (Moncalieri TO); Ass. Gruppo A.M.A. Ascolto (Venaria TO) Ass. La città delle donne (TO); Ass. Psicologi per i popoli (TO); Esprì.network L’iniziativa si svolge dalle oreLeggi altro →

Festival dei Matti 2019 – Gli anni. Legami di generazioni “Si parla di quegli anni – tra gli innumerevoli che attraversano il nostro presente – che pesano e di quelli che andrebbero fatti pesare oggi  nella nostra esperienza della normalità e della follia.  Anni di non ritorno, anni interrotti e anni perduti, anni che resistono nelle memorie che ci abitano, nelle parole rovesciate e rifondate, negli incroci di biografie private e collettive; nei legami tra le generazioni. Ci chiederemo che cosa occorre per rendere generativo questo tempo condiviso, per rimettere  in moto argomenti, visioni, trasformazioni  che rompano pensieri e gesti scellerati di messa a margine diLeggi altro →