Dibattito pubblico il 28 maggio dalle ore 16 sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, è l’iniziativa della “Rete Salute, Welfare, Territorio”, accompagnata dal documento “PNRR: passi in avanti ma non basta. Serve più energia per  Salute e Diritti Sociali” e lanciata con il seguente comunicato:   Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza PNRR:  aprire fronti di mobilitazione e costruire cantieri di responsabilità  28 maggio dibattito pubblico online La Rete Salute Welfare Territorio* che da mesi è mobilitata per un uso rigoroso dei finanziamenti europei, ha presentato proposte orientate a maggiori investimenti nella salute e nel welfare sociosanitario, nella sanità di prossimità e nel superamento di ogniLeggi altro →

In Italia la chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, avvenuta a seguito dell’approvazione della legge 81/2014 la cui applicazione è stata definita dal Commissario Franco Corleone, una “rivoluzione gentile” è sottoposta al vaglio di due prossimi pronunciamenti: quello della Corte Costituzionale e della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Pur riguardando casi specifici, le sentenze sono destinate ad avere un impatto sul nuovo sistema del quale conviene riepilogare le novità spesso dimenticate da tutti coloro che ripropongono vecchie prassi. Nessuno a parole vuole tornare agli OPG! Ma come ricorda Basaglia, le istituzioni totali tendono a risorgere in forme nuove (mini OPG?), specie se non si affrontano leLeggi altro →

Sesto appuntamento del percorso Leggere per trasformare, progetto finanziato dal Servizio politiche per il terzo settore della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in partnership con l’Azienda Sanitaria Giuliano Isontina e l’Università degli Studi di Trieste. Giovedì 13 maggio alle 18, a 43 anni dalla promulgazione della Legge 180, Nico Pitrelli conversa con Michele Zanetti, Franco Rotelli, Alessia de Stefano e Gabriella Gabrielli a partire dal libro Franco Basaglia di Mario Colucci e Pierangelo Di Vittorio, del quale Sara Alzetta leggerà alcuni estratti. Presenti gli autori. L’incontro si terrà via Zoom e verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di ConfBasaglia  Leggi altro →

Difficile credere che l’ordinanza ministeriale dello scorso 8 maggio sulle “visite in sicurezza” negli istituti assistenziali avrebbe dissuaso Giuseppe C. dal “tentativo di evasione”, così hanno scritto i giornali locali, dalla Rsa in cui viveva. Il signor Giuseppe aveva 91 anni, nessuna malattia contagiosa né invalidante, era molto provato dalla morte recente della moglie ma in contatto quotidiano con sua figlia, ed era “lucidissimo”, dicono gli operatori della struttura, e “molto gentile”, al punto che continuava a scusarsi quando era stato soccorso, sotto la finestra da cui si era calato durante il cambio di turno degli infermieri, utilizzando un tubo di gomma che aveva piazzatoLeggi altro →

Mercoledì 12 maggio alle ore 12 dalla sala Stampa della Camera dei Deputati la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge “Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di imputabilità e di misure alternative alla detenzione per le persone con disabilità psicosociale“, primo firmatario l’On. Riccardo Magi Intervengono Riccardo Magi, Stefano Cecconi, Franco Corleone, Nerina Dirindin, Pietro Pellegrini, Michele Passione Vai al video della Conferenza Stampa alla Camera dei Deputati     Vai alla Proposta di Legge AC 2939< Il MANIFESTO  “FOLLI REI”, CANCELLARE IL CODICE ROCCO. CONTRO LE INSIDIE NEO-MANICOMIALI Per firmareLeggi altro →

RIFORMARE LA FORMAZIONE. Criticità e proposte per una salute mentale di comunità IV Seminario online 8 maggio 2021 ore 15 -18 Nessun curriculum formativo, universitario, regionale o delle singole ASL, mette al centro dell’apprendimento gli strumenti e le competenze necessarie per chi opera in servizi sanitari e di salute mentale che fanno lavoro di comunità o dovrebbero farlo, stando al dettato della legge istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale. Con pochissime eccezioni, frutto di accordi locali, le facoltà di medicina e le scuole di specializzazione in psichiatria non preparano i giovani al lavoro di comunità; lo stesso avviene con quelle di psicologia (che tuttavia prevedono cheLeggi altro →

Alla Ministra della Giustizia Dott.ssa Marta Catarbia Via Arenula, 70 ROMA Al Consiglio Superiore della Magistratura Piazza dell’Indipendenza, 6 ROMA e p.c. Al Ministro della Salute Al Ministro del Lavoro e Politiche Sociali Al Ministro per le disabilità Al Garante Nazionale delle persone private della libertà Alla Commissione Sanità del Senato della Repubblica Alla Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati LORO SEDI Premesso che l’UNASAM ha sostenuto, fin dalle prime bozze di proposta di legge depositate in Parlamento, l’approvazione della Legge 6/2004, considerandola una proposta di civiltà che doveva anticipare l’eliminazione dal Codice Civile dell’istituto della interdizione e, in generale, dell’intero sistema delle inabilitazioniLeggi altro →

Un gruppo di Associazioni scrive a* Ministr* della Salute e della Giustizia una lettera Appello: La salute come diritto fondamentale universale, relazionale  e bene comune in ogni ambito In particolare, si legge nella lettera, “destano forte preoccupazione le proposte avanzate da parte del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria riferite a nuove “Linee di Indirizzo per l’assistenza sanitaria negli Istituti penitenziari …”, a “Linee di indirizzo per il funzionamento delle articolazioni per la salute mentale …” e “per la gestione dei pazienti in misura di sicurezza (ndr: in Rems)  la Lettera Appello La salute come diritto fondamentale universale, relazionale  e bene comune in ogni ambito Al Ministro dellaLeggi altro →

Al Direttore del DSM di Livorno Al Direttore Generale della ASL Nord Ovest della Toscana All’Assessore alla Sanità della Regione Toscana Apprendiamo con grande angoscia e sconcerto della morte di un uomo ricoverato al Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di Livorno. Psichiatria Livorno, l’ex direttore: “Paziente morto legato al letto” „ Sembra che la persona (non colpita da covid-19), proveniente dalla Val di Cornia, sia morta di polmonite mentre si trovava legato in un letto del SPDC da una settimana. La terribile notizia è stata data durante i lavori del Seminario sulla contenzione che abbiamo tenuto sabato 10 aprile, ma di tale notizia nonLeggi altro →

Il senso di questa lettera è in una semplice domanda: cos’è oggi il reparto di Psichiatria di Livorno? Premetto che ho iniziato a fare lo psichiatra ad Arezzo nel 1980. Per 15 anni ho poi diretto il servizio di Martina Franca, in Puglia. Dal 1997 al 2017, per 20 anni, ho avuto la responsabilità dei servizi di Salute mentale di Livorno. Per quanto da quattro anni sia ormai in pensione, non posso rimanere indifferente. La scorsa settimana un collega di un’altra Usl toscana mi ha telefonato per avere una conferma su una voce che circola sulla morte per polmonite (non connessa a Covid) di unLeggi altro →